“Un Natale da Re”

Domenica 17 dicembre, salone officina, ore 14.00:
Siamo pronti????? SIIIIII!
Ultimi ritocchi…ripasso…trucco e parrucco per i piccoli attori e cantori dell’Ente Morale.
Che agitazione…che paura di sbagliare…che tensione tra le maestre, i bambini e anche loro sì…
le suore!
Ma non c’è tempo…bando alle ciance: tutti i genitori sono già posizionati, pronti ad applaudire e a piangere un po’ per l’emozione.
Gli attori rompono il ghiaccio raccontando la storia di un Re intento solamente ad accumulare sempre più ricchezze. Questo Re non ci piace, pensa solo al denaro e non gliene importa nulla del Natale!
Riusciranno angeli e piccoli cantori a fargli cambiare idea?!
I primi che ci provano sono i cricetini e  i lupetti tutti “rossi” e “bianchi” trasportando il ricco Re nel “Natale passato” con il canto “La famiglia di Gesù”. Poi i delfini con gli angeli del “Natale futuro” mostrano al Re un altro aspetto del Natale con il canto “Sarà Natale se”. Ma il nostro Re capisce che rimarrà tutto solo se continuerà a pensare al denaro…i nostri bimbi sono riusciti a convertire il suo cuore e a fargli capire che sono l’amore e la fede le cose che contano davvero. E’ arrivato il momento di fare festa con le nostre aquile che balleranno sulle note di “Joy to the world”. Eh sì, perché a Natale è importante “stare tutti insieme e volersi bene”. Questo è il messaggio della poesia recitata con enfasi dai bimbi grandi. E dulcis in fundo: “Batti le ali” per festeggiare con gioia ed allegria questo Natale: BATTIAMO LE MANI…E LE ALI!!
UN CALOROSO BUON NATALE A TUTTI!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.